° CA.MA.DI. | Capitani Marittimi d'Italia

Area dedicata alla Gente di Mare

I documenti sanitari del marittimo


Tesserino sanitario

Il marittimo dispone di un tesserino sanitario in cui vengono segnate vaccinazioni e altre note rilevanti per l'anamnesi.

Visita biennale

Deve essere svolta presso una sede della SASN (Servizio di Assistenza Sanitaria ai Naviganti). Passata la visita si deve andare in Capitaneria di Porto e farla registrare a libretto e dura due anni. Se detta visita è scaduta, non si può imbarcare.

Visita pre - imbarco

E' prassi che qualche giorno prima dell'imbarco, il marittimo debba sottoporsi ad un'ulteriore visita sanitaria, a cui si provvede tramite la richiesta dell'armatore.

Vaccinazioni

A seconda delle destinazioni delle navi su cui il marittimo imbarca possono rendersi necessarie vaccinazioni particolari, che vengono annotate sul tesserino sanitario e vengono eseguite dalla Sanità Marittima, dietro pagamento di un'imposta a cui in genere provvede l'armatore. Una volta fatte le vaccinazioni è consigliabile farle registrare sull' apposito libretto di colore giallo o altrimenti conservare i certificati di vaccinazione e allegarli poi al libretto.