° CA.MA.DI. | Capitani Marittimi d'Italia

Area dedicata alla Gente di Mare

Il Libretto di Navigazione

La gente di mare è munita di un libretto di navigazione conforme al modello approvato dal Ministero dei Trasporti. E' l'unico documento che abilita alla professione marittima e consente l'imbarco. Per la gente di mare di 3 categoria tale abilitazione è limitata esclusivamente all'esercizio del traffico locale e della pesca costiera. Gli iscritti di 1 e 2 categoria possono esercitare anche le attività consentite agli iscritti della terza categoria.
Le matricole della gente di mare di 1 e 2 categoria sono tenute da tutte le Capitanerie di Porto e dagli Uffici Circondariali Marittimi autorizzati dal Ministro dei Trasporti. Le matricole della gente di mare di 3 categoria sono tenute, invece, da tutti gli Uffici Marittimi, nonché dalle Delegazioni di Spiaggia e dagli uffici consolari autorizzati.
Viene rilasciato dalla Capitaneria di Porto dietro presentazione di telegramma o lettera d'imbarco inviata da un armatore. Riporta in modo dettagliato il titolo professionale (mozzo, allievo, ecc.) e possibili sue modifiche, e deve contenere la registrazione dei corsi base obbligatori - Basic Training come previsti dalla Convenzione STCW 78/95 Reg. VI/1 Sez. A - VI/1-2 che sono i seguenti:

  • Antincendio base (Basic firefighting)
  • Sopravvivenza e salvataggio (Personal survival technies)
  • Addestramento primo soccorso sanitario elementare (Elementary first aid)
  • PSSR (personal safety and social responsabilities)

I certificati vengono rilasciati da istituti abilitati, dopo l'effettuazione dei corsi e degli esami. I certificati devono essere presentati alla Capitaneria di Porto per la registrazione sul libretto di navigazione e devono essere conservati attentamente insieme agli altri documenti utili per l'imbarco ed essere portati a bordo insieme al Libretto di Navigazione.